L’essiccatore fanghi STC lavora a basse temperature (80°C). I fanghi disidratati entrano tramite una tramoggia su un sistema di nastri all’interno di un circuito chiuso ed il loro peso si riduce per convenzione con aria calda.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Riduzione peso e volume fino all’ 80-85%
  • Circuito chiuso che richiede bassi consumi ed evita immissioni di gas o polveri in atmosfera
  • Possibilità di usare il calore residuo (80°C) come fonte di energia
  • Nessuno rischio ATEX
  • Possibilità di espansione grazie alla struttura modulare
  • Valorizzazione dei fanghi di risulta come prodotto di biomassa

ALCUNE REFERENZE

  • Più di 300.000 tonnellate di fanghi essiccati ogni anno
  • Impianti di trattamento reflui in Spagna (Metrofang BCN, Lorca Murcia, Melilla, Cemex e Ibi Alicante, Guadalhorce Malaga), Francia (Marcellin, Louis Fargue), Irlanda (Shanhanagh) e Brasile (Limeria, San Paolo)

MAGGIORI INFORMAZIONI:

Sito STC 

Video Alicante